venerdì, settembre 23, 2005

Caccia all'uomo



Pur essendo in Svezia (e non avendo quindi visto il programma) non ho potuto fare a meno di essere travolto dalla caccia all'uomo in corso su Internet dalla scorsa notte: CHI E' IL MARPIONE SMASCHERATO DALLE IENE?

Ci vengono in aiuto questo file audio con la voce de-camuffata (trovato via Daveblog) e questi indizi da varie fonti:
  • Dichiara di avere 42 anni, ma secondo la ragazza ne ha di più (50anni)
  • Statura medio-alta con un pò di pancetta (tipo addominali afflosciati)
  • Sembra avere la fronte alta- Ha una cadenza romana a tratti
  • Forse vive dalle parti di Roma, ma si è recato poco tempo prima al nord dove ha conosciuto per la prima volta la ragazza
  • Secondo le iene è una persona assolutamente NON sospettabile
  • E’ un noto personaggio televisivo che si vede quasi tutti i giorni in tv
  • Durante una delle telefonate interrompe la comunicazione a causa di una registrazione
  • Dice: “Sabato e domani devo lavorare”
  • Parla di una richiesta che ha ricevuto a partecipare (o presentare) ad un concorso di Miss e nomina Fregene.
  • Uso di K nei messaggi e parole frequenti come tesorino.
  • Giornalista rai, cognome con la G..

Principale indiziato sembrerebbe essere Goria, seguito a ruota da Giletti.

Nota a pie' di pagina: con questa fanno 2 notizie finto-scandalo in una settimana, wow! Una modella famosa che tira la coca!?!?!? NNOOOOOOO! Notiziona!!! Un presentatore che si vuol fare una aspirante chicchessia??? NOOOOOO! Notiziona!!! Non vedo l'ora di leggere una nuova caterva di commenti di noti personaggi finto-indignati.

Aggiornamento: nel frattempo si e' (forse) scoperto chi e' lei.

Aggiornamento 2: cito da questo blog - "Ho letto che sotto casa di Goria c'erano tantissimi giornalisti e telecamere, ma non si sa se è vero oppure no. Quindi nomi sicuri ancora non se ne hanno."

Aggiornamento 3: Goria si arrende e si autosospende.

Conclusione: A.A.A. Cercasi ragazze prosperose disposte a ricevere proposte oscene da Antonio Fazio indossando una telecamera nascosta, al fine di fare del bene all'economia Italiana.

7 Commenti:

Anonymous Antonio said...

Ciao,
perchè demonizzate questo tizio?
Ok, non è il massimo della eleganza (e neppure della legalità), ma le ragazze che avranno acconsentito non erano costrette, ma ci andavano di loro spontantea volontà...
Sicuramente era più comodo rispetto ad altre vie...

Quindi il vero scandalo, secondo me, è che vi siano ragazze disposte a fare queste cose.
Anzi, io ormai non mi scandalizzo più........

Ciao

23/9/05 12:43  
Blogger Ujigeng said...

Per come la vedo io, la cosa triste e' che con 'ste cose tutti fanno finta di cascare dal pero, come con la storia di Kate Moss. Uguale.

E la cosa piu' triste e' che alcuni VERAMENTE cascano dal pero.

Quindi 2 tristezze: per chi fa finta di non sapere e per chi davvero non sa'.

23/9/05 16:42  
Anonymous Anonimo said...

Ciao,
a me sembra una gran cosa che delle ragazze si facciano scopare.. poi se son bone di piu.. del resto chi se ne frega..l'importante non è trombare???

25/9/05 03:29  
Anonymous Anonimo said...

i sei un coglione di meeerda!!!!

25/9/05 03:30  
Anonymous Anonimo said...

Ma che cazzo me ne frega, ho appena stravinto una partita a risiko... e l'altra sera ho anche visto la tipa.. se vuole un'altra passata basta che passi da casa mia..
Via crema 38!!!!!

25/9/05 03:32  
Blogger Ujigeng said...

Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

25/9/05 10:24  
Blogger Ujigeng said...

Mi autocensuro.

Ad ogni modo, la profondita' di questi commenti mi lascia turbato.

E' comunque vero che vincere a Risiko puo' portare a stati di elevata euforia, specie se si aveva come obiettivo la conquista di 24 territori perche' nessuno aveva le armate di un certo colore.

Se poi si gioca con le regole modificate, con il doppio delle armate, non ne parliamo... una volta un mio amico ha vinto cosi' ed e' corso a fare il bagno nella fontana come quando l'Italia vince i mondiali. Forse voi non ci credete ma e' vero.

25/9/05 11:24  

Posta un commento

<< Due Centesimi