mercoledì, ottobre 26, 2005

De Res Svetiae - 3

Rubrichetta dedicata a cose sulla Svezia che non si trovano sulle guide. Spesso (ma non sempre) perché totalmente inutili.

3 - Rocky



Rocky, nato nel 1998, é il fumetto svedese piú figo che c'é. E forse forse avrei dovuto mettere "svedese" tra parentesi. Rocky é un cane umanizzato sui 30 anni, disegnatore di fumetti di professione. Esce la sera, cerca un lavoro, ha amici scemi, e guarda la TV grattandosi. Fantastico.

Un assaggio:
Traduzione:

(É il 1998, e Rocky sta per compiere 25 anni)

1]
-Come ci si sente ad essere a metá strada verso la cinquantina?
-Cazzo! Ci sono cosí tante mete che non ho raggiunto!

2]
-Non ho una carriera! Non ho un lavoro! Non ho una ragazza! Buhuuuu
-Non hai neanche un appartamento...
-Grazie! Non ho un appartamento!

3]
-Ma il prossimo anno sará diverso! Scriveró un libro, faró un film, usciró con una modella e mi troveró 'na casa!
-Scusa, ma non puoi iniziare adesso?
-Nooo.. Voglio avere un nuovo inizio! Un nuovo anno!

4]
-Allora a questo punto puoi aspettare ancora un anno, cosí inizi con un nuovo millennio!
-Cacchio, hai ragione!


Per la gioia di tutti noi dal prossimo mese Rocky sará disponibile anche in inglese, edito da Fantagraphics. Accattatevillo.

5 Commenti:

Anonymous il piccolo Garrone said...

ciao signore,
ma perchè hai chiamato il blog "due centesimi"?
e ma perchè come soprannome hai scelto "ujigeng" che anche il mio papà e la mia mamma non sanno bene come si pronuncia?
e ma è vero che "cazzomerda" in svedese vuol dire "guarda il mare"?
e ma lo sanno il tuo papà e la tua mamma che dici le parolacce?
ciao vado a fare pipì.

26/10/05 19:28  
Anonymous Anonimo said...

http://www.btkwebsite.com/bravo.swf

26/10/05 22:29  
Anonymous il piccolo Garrone said...

ve la prendete con me solo perchè sono piccolo anche se abnorme di corporatura e i vestiti non me li posso comprare
e poi fate piangere il bambin Gesù

27/10/05 02:19  
Blogger Ujigeng said...

Ciao piccolo Garrone! Le domande alle risposte che attanagliano il tuo giovane ed innocente pensare sono:

perché si

perché si

no

si, e piangono

Ciao e non lanciare cancelletti, inchiostro o gessi vari, che poi succedono dei casini e ci commuoviamo tutti.

27/10/05 08:57  
Anonymous il piccole Garrone said...

sì sì mai io sono diligente, anzi, pensa signore, una volta Franti alla ricreazione mi ha sputato addosso un boccone di pane e terra che aveva in bocca da qnd era arrivato a scuola, a volte però, mentre il maestro insegna, lo vedo agitare la mano destra dentro i pantaloni lì sotto, mentre mi guarda dal suo banco, un po' mi fà paura ma poi penso alla sua mamma che è tanto povera e forse non gli può comprare il sapone ... ciao signore torno in classe che c'è il dettato sull'autunno.

p.s. ma allora la signora Anna Falchi qualche hanno fà a S.Remo ha detto le parolacce insieme a Pippo Baudo?

27/10/05 10:43  

Posta un commento

<< Due Centesimi